Sport nelle scuole, per quest’anno si parte in ritardo. Genitori preoccupati, Comune: «Ci stiamo lavorando»

Quest’anno si parte in ritardo in una decina di scuole palermitane con le attività sportive in orario extracurricolare. E associazioni e genitori che ogni anno ad ottobre vedevano partire il servizio che riguarda principalmente basket e pallavolo nelle scuole pubbliche adesso si chiedono cosa stia succedendo.

 «Questo è il primo anno che il servizio ancora non parte e siamo a novembre ormai – narra Massimo Savona, papà di un bimbo di nove anni – il Comune ogni anno dà le concessioni alle scuole attraverso le società sportive accreditate e già ad ottobre si partiva col servizio. A Palermo già ci sono pochi posti in cui praticare degli sport minori. Alcuni genitori stanno pensando di rivolgersi al settore privato con l’aumento dei costi che ne consegue». 

La responsabile del servizio dell’ufficio sport del comune Patrizia Milisenda replica così ai genitori: «Ci …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Sport nelle scuole, per quest’anno si parte in ritardo. Genitori preoccupati, Comune: «Ci stiamo lavorando»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer