Categorie
notizie

Sperone-Brancaccio, spavento nel cuore della zona rossa: “Qui molti assembramenti e poche mascherine”

Sperone-Brancaccio, spavento nel cuore della zona rossa: “Qui molti assembramenti e poche mascherine”

Lo Sperone e Brancaccio sono tra i quartieri in cui è stato registrato il boom di contagi a Palermo. Un’impennata che coinvolge pure tutta la seconda circoscrizione e che ha reso inevitabile l’istituzione della zona rossa.Passeggiando per la strada, almeno oggi, prima domenica di restrizioni, non si vede molta gente, segno che la spavento forse ha cominciato a prendere il sopravvento. In giro ci sono soprattutto persone che fanno acquisti di beni di prima necessità e sono loro a lanciare l’allarme per la scarsa osservanza delle regole e la mancanza di controlli. “Che ci vorrebbero più controlli questo senz’altro, le persone stanno senza mascherina ed è chiaro che così il contagio si dilata molto più facilmente”, dice uno di loro. Si paventa la chiusura delle scuole, decisione che spetta al primo cittadino Orlando, dopo un confronto con l’Asp e con il commissario per l’emergenza Coronavirus. “Io ho proprio una scuola sotto

Il post intitolato: Sperone-Brancaccio, spavento nel cuore della zona rossa: “Qui molti assembramenti e poche mascherine” è stato inserito il 2021-04-11 13: 06: 20 dal sito online (gds.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo