“Spazzini” col reddito di cittadinanza a Palermo, il caso in consiglio comunale

91
"Spazzini" col reddito di cittadinanza a Palermo, il caso in consiglio comunale

“Spazzini” col reddito di cittadinanza a Palermo, il caso in consiglio comunale

Decine di beneficiari del reddito di cittadinanza costituiti in forme associative che si occupano di spazzare strade e ripulire aree verdi di Palermo. Un fenomeno che ha iniziato a porre dei dubbi tali e che oggi sarà oggetto di una seduta del Consiglio comunale.

Come riporta Giancarlo Macaluso sul Giornale di Sicilia in edicola, queste associazioni vengono organizzate, agli associati si affidano compiti, si fanno turni e si programmano gli interventi in aree precise del territorio. Si sospetta una curiosa relazione con la Rap, che fornirebbe loro gli attrezzi del mestiere, come palette e sacchetti. La società smentisce che ci siano accordi o collaborazioni stabili con queste associazioni. Intanto, circolano nomi di consiglieri comunali e di circoscrizione che si occuperebbero di gestire queste associazioni, ma è ancora tutto da provare.

Il rischio, che alcuni consiglieri hanno voluto porre all’attenzione del…


fonte