Sparisce il consiglio comunale di Siracusa, tutti a casa: restano sindaco e giunta

Va a casa il consiglio comunale di Siracusa. Si tratta di quello che si uò definire un ‘regalo’ dell’ex governatore della Sicilia, Rosario Crocetta con la norma ‘salvasindaci’. Quest’oggi in pochissimo tempo, il commissario ad acta nominato dalla Regione, Giovanni Cocco, ha approvato il bilancio consuntivo.
E’ bastato poco per il funzionario, dell’assessorato degli Enti locali, al termine di una riunione con il segretario generale dell’ente, Danila Costa, a definire il rendiconto finanziario dell’ente per il quale il civico consesso aveva bocciato
La maggioranza aveva bocciato il rendiconto del 2018 dove erano presenti 17 consiglieri comunali, il numero minimo per rendere valida la seduta e passare a trattare lo spigoloso argomento relativo all’approvazione del bilancio consuntivo. Tra il via vai in aula, alla fine erano usciti 8 consiglieri della maggioranza che avrebbero potuto ribaltare il verdetto e con i 17 presenti, si …
Leggi anche altri post su Siracusa o leggi originale
Sparisce il consiglio comunale di Siracusa, tutti a casa: restano sindaco e giunta


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer