Spacciavano nei pressi della stazione . Arrestati dalla polizia tre pusher

    63

    Gaetano Di Bono , 45enne, Slim Bouali, 28enne e Montacer Bouali, 25enne, tutti e tre pregiudicati e residenti a Trapani, sono stati tratti in arresto perchè ritenuti responsabili del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.
    I tre sono stati sorpresi a bordo di una lancia Y, parcheggiata nei pressi di un bar della stazione centrale.
    I poliziotti, prima di intervenire, hanno notato come la vettura fosse meta di un continuo via vai di giovani che, spesso a bordo di ciclomotori, giungevano ad accostarsi alla vettura e, dopo un veloce scambio con gli occupanti della vettura, si allontanavano velocemente.
    I poliziotti hanno così deciso di intervenire e bloccare i tre occupanti della vettura che, nel frattempo, avevano cercato rifugio all’interno del vicino bar, mischiandosi ai numerosi avventori dell’esercizio.
    Immediata scattava la perquisizione personale e del mezzo che ha consentito di recuperare denaro e stupefacente, chiaramente riconducibile all’attività di spaccio.
    Nello specifico, sono state recuperate banconote per un ammontare di 430 euro e 200 grammi di hashish, abbandonati sul tappetino della vettura che i malviventi non avevano avuto il tempo di nascondere.
    I tre fermati hanno ammesso di avere acquistato all’ingrosso lo stupefacente nel vicino quartiere di “Falsomiele” e di avere organizzato su due piedi una vendita al dettaglio, così da ammortizzare la spesa fatta poco prima ed anzi metterla a frutto.




  • CONDIVIDI