Home Catania Spaccaossa anche a Catania: falsi incidenti per truffare le assicurazioni

Spaccaossa anche a Catania: falsi incidenti per truffare le assicurazioni

Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri del nucleo di polizia giudiziaria della Procura di Catania, su provvedimento emesso dal Gip.

I cinque destinatari del provvedimento, tra cui tre donne, sono accusati di avere costituito una “associazione per delinquere finalizzata al fraudolento danneggiamento dei beni assicurati e mutilazione fraudolenta della propria persona e falsità ideologica in certificati commessa da persone esercenti un servizio di pubblica necessità”.

Nell’ambito dell’inchiesta ‘Fake crash’ su falsi incidenti stradali sono indagate complessivamente 36 persone. Le indagini sono state avviate nel giugno del 2017 e sono state chiuse nel gennaio del 2019.

ULTIMORA

Sorveglianza speciale e confisca di beni per mafioso di Cattolica Eraclea

Sorveglianza speciale e confisca di beni per mafioso di Cattolica EracleaEmpedocle: contagiato il marito del sindaco 4 Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è...

Aiuti per i palermitani, il Comune: ‘Controlli certi per tenere lontani i furbi’

Aiuti per i palermitani, il Comune: 'Controlli certi per tenere lontani i furbi'Avviate le procedure di autocertificazione per i cittadini: già 200 circa le...

ACCOLTA LA RICHIESTA DEI FAMILIARI, FATTO IL TAMPONE A PAOLO RUGGIRELLO

ACCOLTA LA RICHIESTA DEI FAMILIARI, FATTO IL TAMPONE A PAOLO RUGGIRELLOLe vicissitudini sanitarie/carcerarie di Paolo Ruggirello sono state riportate su molti giornali proprio grazie...

Covid Team: terminato un intervento, a San Marco d’Alunzio

Covid Team: terminato un intervento, a San Marco d'AlunzioTRASPORTATI IN OSPEDALE 17 ANZIANI. Policlinico "G. Martino" di Messina ha ultimato le attività avviate a...

De Luca, M5S-Ars,: “Nessuna responsabilità per chi fa lavorare gli operatori sanitari senza protezioni? Proposta assurda e irrispettosa, il …

De Luca, M5S-Ars,: "Nessuna responsabilità per chi fa lavorare gli operatori sanitari senza protezioni? Proposta assurda e irrispettosa, il ...IL DEPUTATO SICILIANO ALL'ARS, SI...