Sos dal Canale di Sicilia Salvati 22 ìmmigrati tunisini

    29

    Due motovedette della Guardia Costiera con l’aiuto di un elicottero della Guardia di Finanza hanno salvato fa un’imbarcazione di nove metri con circa 22 migranti tunisini a bordo, sul punto di affondare al largo di Lampedusa.
    Erano stati gli occupanti del barcone ad attivare ì soccorsi chiamando al cellulare ì carabinieri di Agrigento. I militari hanno subito attivato le Capitanerie di Porto che sono riuscite a verificare
    che la costa osservata dai naufraghi era quella di Lampedusa. A quel punto la motonave ‘Lipari’, con lo scafo di colore blu, alla fonda ìn rada, ha confermato la presenza di un barcone a circa otto miglia dalla propria posizione. Il trasbordo è reso ìmpossibile dal maltempo, e l’imbarcazione, assistita dalle vedette, si sta ora dirigendo verso ìl porto di Lampedusa.

    Sos dal Canale di Sicilia Salvati 22 ìmmigrati tunisini




  • CONDIVIDI