Sorpreso dai poliziotti in via Trieste, arrestato per furto aggravato

    36

    I poliziotti dell’Ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato con scasso su autovetture, Abessi Seif Eddin, tunisino di anni 19.
    Il giovane era stato notato in via Trieste mentre si introduceva all’interno di una Fiat Panda parcheggiata sul ciglio della strada.
    Gli agenti della polizia, giunti sul posto, lo hanno messo in fuga, ma sono riusciti a raggiungerlo e bloccarlo.
    Addosso al giovane sono stati trovati un cacciavite e il pezzo di una candela d’avviamento, utilizzati per rompere il deflettore dell’auto, e il frontalino di una radio, la stessa che mancava dalla vettura.
    Dopo essere stato identificato, Abessi è stato condotto presso la camera di sicurezza della Questura in attesa del rito per direttissima.




  • CONDIVIDI