Sorelle Napoli, arriva la solidarietà del sindaco Giardina. Il loro legale la respinge: «Ci saremmo aspettati altro»

«Io e la giunta comunale diamo tutta la solidarietà alle sorelle Napoli, vittime ancora una volta di danneggiamenti nella loro azienda agricola. L’amministrazione comunale nel condannare qualsiasi tipo di violenza, auspica che al più presto che si faccia definitivamente luce sulla vicenda che ormai da più di due anni coinvolge non solo le tre sorelle Napoli ma un’intera comunità». La presa di posizione del sindaco di Mezzojuso sorprende fino a un certo punto. Per chi ha seguito tutte le vicende inerenti i terreni di Irene, Ina e Anna Napoli – le tre sorelle che da anni denunciano danneggiamenti e intimidazioni di stampo mafioso – quella del primo cittadino  palermo o leggi originale
Sorelle Napoli, arriva la solidarietà del sindaco Giardina. Il loro legale la respinge: «Ci saremmo aspettati altro»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer