Siracusano (Fi): la baraccopoli di Messina? Sbagliato non dare pieni poteri al sindaco

“Dalla relazione dell’Asp territoriale si capisce come il problema delle baracche a Messina sia cronico: almeno 47 malati terminali oltre a invalidi e anziani che non possono permettersi il lusso di vivere ancora in tali strutture fatiscenti. In questi giorni all’Ars è stata varata la modifica alla legge 10 del 1990 che prevede un nuovo censimento degli abitanti della Baraccopoli più grande d’Europa. Trovo però profondamente ingiusto che sia stato cassato un emendamento il quale prevedeva la concessione dei poteri speciali al Sindaco De Luca, in qualità di massima autorità sanitaria locale. Per di più, leggere dichiarazioni assurde di deputati regionali che evidentemente non hanno idea di cosa si parli che affermano che l’assegnazione di alloggi provvisori a chi nelle baracche è affetto da gravi patologie sarebbe un abuso d’ufficio, una marchetta è inaccettabile”. Così dichiara in una nota il deputato di Forza Italia, on. Matilde Siracusano.
“…
Leggi anche altri post su Messina o leggi originale
Siracusano (Fi): la baraccopoli di Messina? Sbagliato non dare pieni poteri al sindaco


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer