Siracusana palpeggiata sul bus per Catania: pakistano arrestato a Lentini

I militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Augusta hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di violenza sessuale un cittadino pakistano di 33 anni, che vive a Catania. Nella fattispecie, il cittadino asiatico, mentre viaggiava a bordo di un autobus di linea diretto a Catania, incurante della presenza di altri passeggeri, palpeggiava nelle zone intime una studentessa universitaria approfittando del suo stato di leggero sopore. La vittima, risvegliatasi immediatamente ed avuta contezza dell’accaduto, ha iniziato a urlare facendo fermare il bus a Lentini, ove ad attenderli c’erano i Carabinieri che, operando in assoluta riservatezza a tutela della vittima, hanno tratto in arresto l’uomo per aver posto in essere condotte idonee e dirette a compiere atti sessuali, consistenti nella fattispecie nel palpeggiamento. L’arrestato, al termine delle prescritte formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Cavadonna, a disposizione dell’A….
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
Siracusana palpeggiata sul bus per Catania: pakistano arrestato a Lentini


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer