Siracusa, due arresti per le rapine alle tabaccherie. Autori incastrati dalle immagini di videosorveglianza.

La polizia a Siracusa ha arrestato due giovani con l’accusa di avere rapinato due tabaccherie. Coinvolto anche un minorenne, affidato a una comunità. I fatti risalgono a settembre. Nel primo caso a essere presa di mira è stata una rivendita di via Piave, pochi giorni è toccato a un esercizio commerciale di via Torino. In carcere è finito Marian Sorin Curt, di 20 anni, mentre ai domiciliari con braccialetto elettronico il 21enne Kevin Perez

Il 4 settembre due persone con in testa il casco e armati di coltello avevano minacciato il titolare del negozio facendosi consegnare la somma di 2350 euro. Cinque giorni dopo, la scena si è ripetuta in un bar tabacchi: il bottino in quella occasione è stato di 5100 euro

Curt, Perez e il minorenne però sono stati individuati grazie alle …
Leggi originale
Siracusa, due arresti per le rapine alle tabaccherie. Autori incastrati dalle immagini di videosorveglianza.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer