notizie

Sigarette, amore e sorrisi: l’ultimo atto di Mario Pupella

#Palermo

“Così spavaldo, così bello, cosi testardo, così libero, così imperfetto e così perfetto. Mio padre. Ti amo sopra ogni cosa, buon viaggio papà. Non affumicare eccessivamente il paradiso con le tue sigarette”. Così scrive Lavinia, figlia innamorata e amatissima di Mario Pupella che ci saluta con il suo ultimo atto, lasciandoci nel dolore. Analoghe parole sono rintracciabili nel profilo Facebook e nei pensieri di Daniela, figlia amatissima e innamorata e di tutti i figli, ci sono Alessandro, Marco, Massimo, e i familiari. E si legge ovunque la parola ‘amore’, negli omaggi social, a cui diamo, forse, un significato comune, mentre la spargiamo nei nostri giorni. Ma e in momenti come questi che capisci quanto sia alla base di tutto.


PAGN2975

Livesicilia Palermo

Show More

Articoli simili