Si inaugura a Catania la terza Sala delle Donne d’Italia. L’artista Ljubiza Mezzatesta narra la sua Virdimura

Dalle più note Sant’Agata, Peppa ‘a Cannunera e Goliarda Sapienza alle meno conosciute, ma non per questo meno degne di considerazione, Andreana Sardo, Carmelina Naselli, Clelia Adele Gloria e Virdimura. Eccole alcune delle donne protagoniste della Sala delle Donne che verrà inaugurata domani alle 17 al Palazzo della Cultura di Catania, aperta al pubblico sabato 16. Si tratta dell’iniziativa del gruppo Terziario Donna Confcommercio Catania, presieduto da Matilde Cifali, l’organizzazione rappresentativa delle imprenditrici associate al sistema Confcommercio operanti nei settori del commercio, turismo, servizi e delle piccole e medie imprese. Al progetto hanno contribuito altri partner tra cui Università di Catania, Abadir, City map, Yeschool e il Comune di Catania. Confcommercio inaugura così a Catania la terza Sala delle Donne in Italia.
Leggi anche altri post su catania o leggi originale
Si inaugura a Catania la terza Sala delle Donne d’Italia. L’artista Ljubiza Mezzatesta narra la sua Virdimura


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer