Settemila chiamate al giorno alla centrale unica di Catania«C’è chi chiede della pesca e chi si lamenta per i flash mob»

«In questo periodo di emergenza Covid-19, sono aumentate le richieste al nue 112 che serve tutta l’area orientale della Sicilia – spiega a MeridioNews l’operatrice Monica Schifani – Crescono, in particolare, per i dubbi della gente dopo i nuovi decreti»Continua a leggere l’articolo su MeridioNews

MeridioNews Catania

Catania