Sequestra un’anziana e la rapina: fermato. «Vieni, che ti vuole salutare mia madre…»

«Vieni, che ti vuole salutare mia madre…»: è stata la scusa con cui una persona ha convinto una 84enne a salire su un’auto. Poi però l’ha portata in un luogo poco frequentato di Catania, via Chiuse Lunghe, per rubarle tutto: la fede nuziale, un anello, una catenina e la borsa contenente un cellulare di vecchia generazione. L’anziana, afferrata per le braccia, sarebbe stata anche scaraventata a terra, lasciata poi ferita e dolorante. Questa l’accusa contestata a Simone Spanò, 36 anni, fermato dai militari dell’arma del comando provinciale per sequestro di persona a scopo di rapina. L’uomo è indagato anche per evasione dai domiciliari a cui era stato sottoposto per un altra rapina commessa nell’Acese.

catania o leggi originale
Sequestra un’anziana e la rapina: fermato. «Vieni, che ti vuole salutare mia madre…»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer