Scuola, migliaia in protesta . Bloccato il ponte di via Belgio

    72

    È partito stamani a Palermo, poco dopo le 9, il corteo studentesco che da piazza Politeama arriverà fino a all’Ufficio scolastico provinciale di via Praga.
    Oltre 4 mila studenti, provenienti dalla scuole di Palermo, stanno manifestando per dire “no” alla riforma del ministro Gelmini.
    In questi minuti il corteo ha raggiunto il ponte di via Belgio, lungo viale Regione Siciliana.
    Gli studenti hanno bloccato il traffico, appendendo uno striscione sul cavalcavia e accendendo diversi fumogeni.
    Alcuni studenti sono entrati anche nello spiazzale della Cattedrale di Palermo, in corso Vittorio.
    Sul posto stanno intervenendo le forze dell’ordine.
    Sembra che i partecipanti al “Blocchiamo tutti day” vogliano, infatti, occupare anche la Cattedrale.
    “Abbiamo isolato i manifestanti ‘collettivi’ – dichiara Attilio Costa, portavoce di “Studenti In Movimento” – il cui unico fine è politicizzare la protesta e creare incidenti in piazza con la polizia.
    Oggi siamo scesi a protestare per sfruttare i riflettori puntati sul mondo della formazione.
    Come studenti delle scuole superiori non ci sentiamo di prendere posizione sulla riforma universitaria, perchè non vivendo quella realtà non abbiamo elementi per giudicare.
    Invece abbiamo le idee chiare sulla scuola che vogliamo.
    La nostra piattaforma affronta i problemi della scuola italiana e offre molte idee per svecchiare concretamente il sistema scolastico”.




  • CONDIVIDI