Scoperta centrale di ricettazione a Ballarò: in una abitazione decine di tablet, pc e cellulari

La polizia ha scoperto un’altra centrale di ricettazione nel mercato storico di Ballarò in un appartamento non lontano da piazza Carmine.

Qui sono stati trovati decine di dispositivi elettronici tra tablet, computer portatili, cellulari e varie schede sim ancora sigillate.

Denunciati un 35enne del Togo e un quarantenne del Benin, entrambi con precedenti di polizia per furto e spaccio.

Il togolese è inoltre risultato irregolare sul territorio italiano. I poliziotti hanno quindi seguito una persona che non appena ha visto gli agenti ha cercato di fuggire. Lo hanno fermato prima che entrasse nell’abitazione.
Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Scoperta centrale di ricettazione a Ballarò: in una abitazione decine di tablet, pc e cellulari


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer