> Scontro tra migranti, a Palermo assolti gli ultimi due dei 14 imputati accusati di aver ucciso 9 cristiani – Palermo 24h
notizie

Scontro tra migranti, a Palermo assolti gli ultimi due dei 14 imputati accusati di aver ucciso 9 cristiani

Scontro tra migranti, a Palermo assolti gli ultimi due dei 14 imputati accusati di aver ucciso 9 cristiani

Tribunale di Palermo Sono stati assolti Hamed Doumbia e Uma Kulibali, due dei 14 imputati nel processo per la morte di 9 migranti. Erano accusati di aver ucciso 9 passeggeri cristiani di un barcone che trasportava migranti durante una traversata tra la Libia e la Sicilia nel 2015. Altre 12 persone erano state assolte negli ultimi anni.Oggi l’ultima sentenza che, dopo oltre cinque anni, ha così portato all’assoluzione di tutti e 14 i migranti accusati e che erano stati condannati a 18 anni di reclusione, a fronte dell’ergastolo chiesto all’inizio dalla Procura. In primo grado ne vennero condannati soltanto cinque, poi la Corte d’assise d’Appello di Palermo ne aveva assolti altri 3. Erano rimasti soltanto in due ad essere accusati e Hamed Doumbia e Uma Kulibali, difesi rispettivamente dagli avvocati Giuseppe Brancato e Salvatore Sieri, erano stati per oltre cinque anni rinchiusi presso il carcere Pagliarelli e dopo pronunciamento della Cassazione, che ne ha

Il servizio intitolato: Scontro tra migranti, a Palermo assolti gli ultimi due dei 14 imputati accusati di aver ucciso 9 cristiani è stato inserito il 2021-04-22 11: 27: 13 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More