Scontri Marsala-Acireale, arrestati due fan lillibetani. Il lancio di pietre per vendicare furto dello striscione

Due arresti e due denunce. È il bilancio dei tafferugli scoppiati domenica scorsa fuori dallo stadio Nino Lombardo Angotta di Marsala, prima della partita di serie D contro l’Acireale. Si tratta di Alessio Ampola, di 18 anni, e Davide Zizzo, di 24, entrambi appartenenti al gruppo Vecchie Maniere. Al centro dei dissapori tra le due tifoserie, il furto di uno dei vessilli da parte dei supporters acesi ai fan lilybetani lo scorso mese di dicembre. Solo la presenza di un cordone delle forze dell’ordine ha scongiurato che la situazione potesse degenerare. 

Leggi originale
Scontri Marsala-Acireale, arrestati due fan lillibetani. Il lancio di pietre per vendicare furto dello striscione


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer