Sbarca in Sicilia con mezzo chilo di cocaina, calabrese arrestato a Messina


Sbarca in Sicilia con mezzo chilo di cocaina, calabrese arrestato a Messina 

I finanzieri del comando provinciale di Messina hanno sequestrato oltre mezzo chilo di cocaina, trasportata su un’autovettura in transito nella città dello Stretto, e arrestato un corriere deputato al trasporto del narcotico.

Si tratta di un ventenne, M.C., di Melito Porto Salvo, con precedenti di polizia. Il corriere, che sarà sottoposto al giudizio per direttissima, è stato individuato e fermato dai militari del Gruppo di Messina allo sbarco dai traghetti provenienti dalla Calabria, grazie all’ausilio delle unità cinofile del Corpo.

Lo stupefacente, che al dettaglio avrebbe fruttato circa 100 mila euro, era custodito in un involucro fasciato con strati di cellophane e sigillato con nastro da imballaggio, occultato all’interno di un incavo del vano motore dell’autovettura presa a noleggio, nell’inutile tentativo di sfuggire ai controlli ed al fiuto del cane antidroga «Dandy».

seguici...sullo stesso argomento