San Leone, la piazza della droga Scattano cinque misure cautelari


AGRIGENTO – Cinque misure cautelari, a carico di altrettanti indagati per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, sono state eseguite dalla polizia. Si tratta dell’epilogo di una intensa ed articolata indagine effettuata nell’estate del 2018 su San Leone. L’inchiesta è stata coordinata dalla Procura di Agrigento che è diretta da Luigi Patronaggio.

La squadra mobile, coordinata dal vice questore aggiunto Giovanni Minardi, ha sviluppato – tra maggio e settembre del 2018 – un’indagine tradizionale e tecnica: con l’ausilio anche di telecamere che hanno permesso di portare alla luce numerose cessioni di stupefacenti in piazzale Giglia a San Leone. Gli indagati – stando alla ricostruzione ufficiale della Squadra Mobile – spacciavano noncuranti dei numerosi passanti …
Leggi anche altri post su Agrigento o leggi originale
San Leone, la piazza della droga Scattano cinque misure cautelari


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer