San Gregorio, picchiava la compagna con un tubo: arrestato

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato un cittadino cingalese di anni 40, perché resosi responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate, reati commessi verso della compagna, anch’ella cingalese, di anni 35.
I militari infatti, allertati dalla centrale operativa cui si erano rivolti i vicini di casa allarmati dalle grida, si erano immediatamente recati presso l’abitazione dove trovavano una femmina, ferita e dolorante, che raccontava loro d’essere appena stata malmenata dal compagno, ancora una volta, che era andato via appena saputo del loro arrivo.
La poveretta raccontava ai militari che la lite era nata per futili motivi e, in particolare, perché il compagno aveva sgridato i figli della coppia di 3 e 5 anni facendoli piangere a dirotto, talché lei si era prodigata nel calmarne uno chiedendo all’uomo, nel contempo, di fare altrettanto con l’…
Leggi anche altri post su Catania o leggi originale
San Gregorio, picchiava la compagna con un tubo: arrestato


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer