San Giovanni Galermo e il nodo micro discariche. Pogliese: «Dopo gli interventi gli incivili ritornano»

Il Comune di Catania e le microdiscariche abusive. Un binomio tristemente noto che fa da cornice a molte zone del capoluogo etneo. Tra i quartieri più degradati c’è San Giovanni Galermo. Attraversando le vie della IV circoscrizione (Cibali-San Nullo-San Giovanni Galermo), da viale Tirreno a via Ustica ci sono sparsi rifiuti di tutti i generi: dai sacchetti dell’immondizia fino agli elettrodomestici di vario genere, materiale edile e sedie. Tutti ammucchiati e immersi nelle sterpaglie. In un contesto in cui spesso vengono pure appiccati degli incendi.

Leggi anche altri post su catania o leggi originale
San Giovanni Galermo e il nodo micro discariche. Pogliese: «Dopo gli interventi gli incivili ritornano»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer