San Berillo, camionette e agenti per blitz antidroga. Tredici indagati. In strada restano tende e borsoni

Cinque o sei camionette delle forze dell’ordine e diversi poliziotti, questa mattina, sono arrivati nel quartiere San Berillo Vecchio, nel cuore del centro storico etneo. L’attività delle forze dell’ordine è stata mirata alla repressione dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti. Alla fine dell’intervento degli agenti della squadra mobile, su delega della procura distrettuale della Repubblica di Catania, sono tredici gli indagati. Nel comunicato della polizia vengono descritti come «cittadini extracomunitari privo di fissa dimora di etnia africana».

A conclusione dell’azione delle forze dell’ordine, un gruppetto di giovani è stato portato via a bordo di un furgocino grigio. Quel che resta in via Buda, una traversa di via Pistone, sono le tende in cui i giovani originari del Gambia avrebbero dormito, i borsoni con dentro i loro effetti personali e vestiti …
Leggi anche altri post su catania o leggi originale
San Berillo, camionette e agenti per blitz antidroga. Tredici indagati. In strada restano tende e borsoni


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer