Palermo

Salta il tavolo romano, si continua a litigare per Sicilia e Lombardia, 4 giorni per prevenire la…

Questo contenuto e stato archiviato ! potrebbe non essere più rilevante

#Mondello

Non ci sarà il tavolo romano per scegliere i concorrenti in 3 regioni: Sicilia, Lazio e Lombardia.  Stavolta e Silvio Berlusconi in persona a dire no ad uno scambio di concorrenti proprio fra Sicilia e Lombardia dando per scontato che il Lazio tocchi a Fratelli d’Italia.

La telefonata di Berlusconi a Miccichè

Il presidente di Forza Italia avrebbe telefonato a Gianfranco Miccichè piuttosto irritato dopo aver appreso dettagliatamente il risultato dell’incontro a Palermo. Sarebbe stato proprio lui a dire no. Non si può scambiare Sicilia e Lombardia. Il candidato nell’isola deve essere azzurro. La Lega prenda la lombardia come e naturale. e stavolta sarebbe stato Berlusconi in persona a dire a Miccichè di andare avanti a costo di rompere con gli alleati. Dall’entourage di Miccichè fanno sapere che il presidente dell’Ars avrebbe accolto questa indicazione come “un grande regalo”

Voci contraddittori

Ma le voci sarebbero contraddittori. Dagli entourage di Lega e Fratelli d’Italia di livello nazionale, difatti, pur se si conferma che non c’e un tavolo romano convocato a breve sulle 3 regioni al voto, si parla invece di trattative in corso in tutt’altra direzione. sia in Sicilia che in Lombardia si lavorerebbe per le candidature bis.

Musumeci e Fontana ricandidati

L’effetto sarebbe la ricandidatura di Attilio Fontana in Lombardia e di Nello Musumeci in Sicilia. ma in questo contesto qualche cosa non ritorna. Significherebbe, difatti, che Fratelli d’Italia…


PAGN2681 => 2022-08-10 07:44:52

Mondello

Show More