Salemi, stop raccolta dell’organico “La Regione è inadeguata”


SALEMI (TRAPANI) – “Salemi ha raggiunto percentuali altissime di raccolta differenziata, in alcuni mesi pari al 76%, ma gli sforzi dei salemitani e dell’amministrazione comunale in questo momento sono vanificati dalla assoluta inadeguatezza di chi governa la macchina amministrativa regionale”.

Lo dice il sindaco di Salemi (Trapani), Domenico Venuti, spiegando i motivi che lo hanno costretto a sospendere per la prima volta dopo tre anni la raccolta dei rifiuti organici porta a porta per la giornata di lunedì 18 novembre vista l’insufficienza di centri per il conferimento della frazione umida. “Il governo regionale e la maggioranza litigano su una legge di riforma della governance dei rifiuti che nulla ha a che vedere con la necessità di impianti – aggiunge – e lasciano privo di risposte le amministrazioni comunali. A tutto ciò …
Leggi anche altri post su Cronaca o leggi originale
Salemi, stop raccolta dell’organico “La Regione è inadeguata”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer