S. Angelo Muxaro, oltre 2 milioni di euro per il consolidamento del costone

50
S. Angelo Muxaro, oltre 2 milioni di euro per il consolidamento del costone
S. Angelo Muxaro, oltre 2 milioni di euro per il consolidamento del costone

Sarà messo in sicurezza il versante Nord-Est. Dopo 25 anni d’attesa, si è arrivati al percorso che porta al consolidamento del costone sul quale si erge il Comune di Sant’Angelo Muxaro. L’ufficio contro il dissesto idrogeologico, guidato dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e diretto da Maurizio Croce, ha infatti pubblicato la gara per un importo di due milioni e duecentomila euro.

A pochi giorni di distanza dal finanziamento della progettazione esecutiva del versante Sud che comprende il sito archeologico e parte dell’abitato, la struttura commissariale ha raggiunto un altro importante traguardo, in una zona di rischio molto elevato e che per questo ha una classificazione «R4».

È dei primi anni Novanta il progetto iniziale che ha subito, nel tempo, varie modifiche, facendo registrare un ritardo record a causa di ostacoli burocratici e difficoltà di ordine finanziario.

L’articolo completo nell’edizione di Agrigento, Caltanissetta ed Enna del Giornale di Sicilia di oggi.

Dal Giornale di Sicilia in edicola.
Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale