Rossi: “Auguri ai tifosi E’ stato anno eccezionale”

E’ un Delio Rossi più agguerrito che mai quello che si è presentato oggi pomeriggio davanti ai giornalisti per la conferenza stampa in vista della gara di Bari: “E’ l’ultima gara di un anno, per certi versi, eccezionale e ci teniamo a fare bene.
Ma guai ad abbassare la guardia altrimenti torniamo a casa mani vuote.
Il Bari è ultimo solo a causa dei molti infortunati alcuni dei quali torneranno domani”.

Chi non ci sarà è, invece, Pinilla non convocato per problemi muscolari: “Pinilla è out, ma per fortuna in avanti c’è molta abbondanza.
Il primo tempo di Parma non conta.
Nel secondo tempo tutta la squadra è cresciuta a prescindere dal cambio Pastore-Pinilla”.
Il tecnico rosa sembra avere le idee chiare su Migliaccio: “Se è convocato vuol dire che sta bene e se sta bene gioca: non esiste alcun ballottaggio.
Maccarrone? Si tratta di un giocatore del Palermo che può avere fatto bene o meno bene.
Il pubblico deve sostenere chi indossa questa maglia come ha fatto sabato scorso con Pastore.
Se a gennaio ci sarà da valutare qualche partenza lo faremo serenamente”.

Riguardo Zamparini il tecnico rosa mostra certezze: “L’ho visto più convolto che mai e sono sicuro che riusciremo a sviluppare delle strategie di mercato insieme.
E’ normale che poi l’ultima parola spetta a lui, io posso solo indicare le strade da percorrere”.
Infine, Rossi dedica un pensiero ai tifosi rosa: “Ci tenevo a fare gli auguri a tutta la gente di Palermo e a tutti coloro che vogliono bene a questa squadra, sperando in 2011 ancora migliore dell’anno passato”.