Rogo auto presidente consiglio Rosolini

1
© ANSA

Danneggiata da un incendio l’auto di Piergiorgio Gerratana, presidente del consiglio comunale di Rosolini, nel Siracusano. Il politico aveva posteggiato ieri sera l’auto, una Nissan, in via Gonzaga, nelle vicinanze della sua abitazione. Intorno alle 2 è scattato l’allarme.
    Un’intimidazione sulla quale stanno indagando i carabinieri che stanno cercando di acquisire i filmati dei circuiti di videosorveglianza della zona. “A nome di tutto il partito siciliano, esprimo la massima solidarietà e vicinanza a Piergiorgio Gerratana, esponente del Pd, vittima di un’intimidazione con l’incendio della propria auto che segue quello dell’incendio della sua casa in campagna” scrive il commissario regionale del Partito democratico, Alberto Losacco.
    “L’intimidazione nei confronti di Gerratana è un atto molto grave e preoccupante”, aggiunge il deputato democratico Carmelo Miceli. A Piergiorgio tutta la mia vicinanza, sono sicuro che non si farà intimidire”, dice Fausto Raciti, deputato Pd.