Categorie
notizie

Risanamento urbano: la Regione sceglie le proposte delle province di Agrigento e Catania

Risanamento urbano: la Regione sceglie le proposte delle province di Agrigento e Catania

Marco Falcone, assessore regionale alle Infrastrutture Rigenerare il tessuto socio-economico, incrementare l’accessibilità, la sicurezza dei luoghi e la rifunzionalizzazione di spazi e immobili pubblici. E, ancora, riqualificare e incrementare alloggi o complessi di edilizia residenziale sociale, migliorando così la qualità della vita dei cittadini nelle periferie di 8 Comuni dell’Isola. Per questo motivo il governo Musumeci ha deciso di proporre al ministero delle Infrastrutture il finanziamento di oltre 27 milioni di euro per due progetti, all’interno del “Programma innovativo nazionale per la qualità dell’abitare”. La Regione Sicilia rivestirà il ruolo di soggetto aggregatore di strategie di intervento coordinate con i Comuni.  “Il recupero e la riqualificazione delle aree periferiche – evidenzia il presidente della Regione – rappresentano uno degli obiettivi del mio governo. Con queste risorse, alle quali presto se ne aggiungeranno altre, alimentiamo un’attività edilizia e, al contempo, diamo decoro al tessuto urbano, raccogliendo il grido d’aiuto che giunge

Il post intitolato: Risanamento urbano: la Regione sceglie le proposte delle province di Agrigento e Catania è stato inserito il 2021-04-06 08: 06: 59 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo