Rigata l’auto di Davide Foti Si sospetta “ritorsione” per attività


CATANIA – Auto rigata da una parte e dell’altra. Cgil e la Filcams Cgil sospettano ci sia l’attività sindacale dietro il danneggiamento dell’auto di Davide Foti, segretario generale Filcams dello scorso 28 ottobre. Il mezzo era parcheggiato in via La Spezia, a Catania, proprio nei pressi della sede del sindacato che lo stesso Foti coordina.

L’autovettura è stata rigata da ignoti, sul lato sinistro – guidatore, da parte a parte, e sul lato destro portiera anteriore. Foti ha formalmente denunciato l’accaduto al commissariato di Polizia “Borgo Ognina”. Nella denuncia Foti ha anche sottolineato che in alcune delle manifestazioni sindacali è stato avvicinato da sconosciuti che gli hanno consigliato di “lasciar perdere”. Da qui i sospetti che i graffi all’automobile possano essere legati all’attività sindacale.Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Rigata l’auto di Davide Foti Si sospetta “ritorsione” per attività


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer