Rifiuti, Pierobon sentito in Procura Altri nomi in un’indagine top secret


PALERMO – Due ore di domande dei pubblici ministeri. L’assessore regionale ai Rifiuti,

Alberto Pierobon, è stato sentito come persona informata sui fatti. E i fatti sono quelli che avvengono nella discarica palermitana di Bellolampo e, di conseguenza, in tutto il capoluogo. Il verbale, reso davanti al procuratore aggiunto Sergio Demontis e al sostituto Claudia Ferrari, è stato secretato. Con le domande a Pierobon la Procura ha acquisito nuovi spunti su cui indagare nel caos spazzatura.

L’inchiesta della magistratura è iniziata un anno e mezzo fa e riguarda i presunti reati ambientali scaturiti dalla gestione dell’impianto di biotrattamento. Gli indagati fin qui noti sono l’ex direttore generale del dipartimento rifiuti dell’assessorato regionale all’Energia Maurizio Pirillo e Mariano Grillo, direttore generale per …
Leggi anche altri post su Palermo o su Catania o leggi originale
Rifiuti, Pierobon sentito in Procura Altri nomi in un’indagine top secret


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer