Rifiuti, lo stallo del regolamento a Sala delle Lapidi. Lo scontro tra le opposizioni sui dipendenti ex Spo.

Lo si dà per imminente da mesi. E negli ultimi giorni la promessa di maggioranza e opposizione è che sarebbe stato calendarizzato a breve. Invece il regolamento sui rifiuti resta impantanato a Sala delle Lapidi. Tra scambi di accuse e ricostruzioni divergenti. Nella bozza di regolamento che sta circolando, composto da ben 55 articoli e una serie di allegati, si disciplina la gestione dei rifiuti urbani: dalla raccolta differenziata ai rifiuti contenenti amianto e quelli provenienti da attività cimiteriale, dai servizi di spazzamento alla disciplina del volantinaggio in città, dai mercati agli scarichi abusivi. Ampio spazio, poi, all’individuazione di nuovi organi di vigilanza e controllo – la tanto discussa figura degli ispettori ambientali – e all’individuazione dell’anagrafe comunale dei rifiuti «per rendere pubblici i dati quantitativi e qualitativi relativi alla raccolta, al …
Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Rifiuti, lo stallo del regolamento a Sala delle Lapidi. Lo scontro tra le opposizioni sui dipendenti ex Spo.


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer