Rifiuti, è emergenza umido: sindaci in agitazione. Grido d’allarme dei Comuni. «Servono gli impianti»

«Non riusciamo a conferire l’organico da più di due mesi». Il grido d’allarme del sindaco di Carini Giovì Monteleone è l’ennesimo paradosso di una terra, la Sicilia, che a parole punta sulla raccolta differenziata ma che poi, nei fatti, sembra quasi spingere al boicottaggio della stessa. Tra assenza di impianti (pubblici e privati), una riforma dei rifiuti bocciata all’Ars e un piano rifiuti solo abbozzato, l’eterna crisi di Bellolampo e sullo sfondo palermo o leggi originale
Rifiuti, è emergenza umido: sindaci in agitazione. Grido d’allarme dei Comuni. «Servono gli impianti»


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer