Rifiuti, dialogo Comune-Regione sui costi. Rap: «Fare presto per arginare disavanzo».

Prove di dialogo tra Comune e Regione per stabilire chi sosterrà i costi sostenuti da Rap dopo la chiusura di Bellolampo. A partire dal 26 luglio scorso, infatti, in seguito all’esaurimento della sesta vasca, il governatore siciliano ha autorizzato il trasporto presso altri siti di stoccaggio siciliani. Da allora, il sopravaglio del Tmb attraversa l’Isola diretto ad altri impianti di smaltimento finale (Oikos, Sicula trasporti e Catanzaro costruzioni). Tutto ciò, però, ha un costo che si traduce in circa 120-130 euro per tonnellata, tra spese di trasporto e conferimento, per un esborso totale stimata in circa 10 milioni di euro per i prossimi sei mesi. E l’emergenza è solo alle porte visto che si dovrà aspettare fino a maggio perché la settima vasca sia pronta ad accogliere i rifiuti.

Leggi anche altri post su palermo o leggi originale
Rifiuti, dialogo Comune-Regione sui costi. Rap: «Fare presto per arginare disavanzo».


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer