Riduzioni di pene e condanne confermate in appello per clan di Tortorici

0
Riduzioni di pene e condanne confermate in appello per clan di Tortorici
Riduzioni di pene e condanne confermate in appello per clan di Tortorici

MESSINA – La Corte d’appello di Messina ha deciso undici condanne con riduzione di pena e sei conferme, nel processo nato dall’operazione «Senza tregua», sulle attività del clan di Tortorici (Me).

Riduzione di pena per Giovanni Aspri, condannato a 12 anni e 8 mesi; Calogera Rina Costanzo, 9 anni e 6 mesi; Luca Destro Pastizzaro, 6 anni e 8 mesi; Gianluca Favazzo, un anno; Sebastiano Favazzo, 3 anni e 8 mesi; Antonio Foraci, 17 anni e 9 mesi; Cristian Foraci, 11 anni e 9 mesi; Roberto Galati Giordano, 2 anni; Sebastiano Galati Rando, 2 anni e 6 mesi; Giovanni Montagno Bozzone, 7 anni e 6 mesi; Massimo Rocchetta, 2 anni. Sei condanne del primo grado sono state confermate per Giuseppina Chiaia (8 mesi); Francesco Costanzo, un anno e 9 mesi; Andrea Favazzo, un anno; Simone Ingrillì, sei mesi; Domenico Giuseppe Raneri, 8 mesi; Vincenzo Rosano, 10 anni. Sono accusati a vario titolo di associazione mafiosa finalizzata all’estorsione, al tentativo di estorsione, spaccio di droga. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui