Ribera, quindici educatori ambientali selezionati da Marevivo

0
Ribera, quindici educatori ambientali selezionati da Marevivo
Ribera, quindici educatori ambientali selezionati da Marevivo

Sono quindici i giovani educatori ambientali selezionati da Marevivo nell’ambito del progetto «Halykòs» per la prevenzione ambientale e la valorizzazione della foce del fiume Platani realizzato con il sostegno della fondazione Con il Sud.

Il titolo in pergamena è stato consegnato nel palazzo comunale di Ribera a: Stefano Siragusa e Antonino Dinolfo di Siculiana; Federica Savarino di San Biagio Platani; Ilenia Cottone di Sciacca; Gaetana Baglio e Antonino Todaro di Montallegro; Antonino Giordano, Michela Palumbo, Lea Patti, Vincenzo Ruvolo, Aurora Terranova e Calogero Tornambè di Ribera; Krizia Adamo di Sant’Angelo Muxaro; Martina Caruso, Adriana Magro, Calogero Magro, Maria Giovanna Posante di Agrigento. Tutti, nelle prossime settimane, saranno operativi all’interno della riserva naturale tra Ribera e Cattolica Eraclea.

Tanti gli aspetti affrontati nel corso: dallo studio della flora e fauna della riserva alla conoscenza della storia del fiume anticamente chiamato Halykòs, dalla geologia che caratterizza il luogo alla biologia marina e al marketing ambientale. «Il corso è la prima azione formativa rivolta ai giovani del territorio, prossimamente altri interventi formativi coinvolgeranno gli studenti degli istituti superiori partner del progetto e anche un gruppo di giovani diversamente abili, ha annunciato in una nota di Marevivo Sicilia.

L’articolo nell’edizione di Agrigento del Giornale di Sicilia

Dal Giornale di Sicilia in edicola.
Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui