Revoca tutela ad Antonio Ingroia, parla ex pm “Farò appello a Consiglio di Stato”

“Della decisione del Tar Lazio di respingere la richiesta di sospensiva del provvedimento di revoca della mia scorta non sono sorpreso, perché è chiaro che c’è qualche venticello’ contro di me, ma non mi arrendo perché è per me ormai anche una questione di principio. Quindi appellerò la decisione del Tar ancora una volta davanti al Consiglio di Stato”. Lo scrive su Facebook Antonio Ingroia, commentando la decisione dei giudici.

“Vorrei capire – aggiunge – come mai il Tar ha deliberatamente deciso di ignorare il giudizio del Consiglio di Stato, quando aveva scritto – appena qualche mese fa – che non era affatto escluso che ‘potesse tuttora sussistere un rischio per la mia incolumità, ‘connesso alla pregressa attività di un magistrato, che è stato a lungo impegnato nella lotta contro la mafia’. Così come …
Leggi anche altri post su » Oltre lo stretto o leggi originale
Revoca tutela ad Antonio Ingroia, parla ex pm “Farò appello a Consiglio di Stato”


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer