Reset la ‘Cenerentola delle partecipate’, l’allarme dei sindacati “Azienda lasciata in balia di se stessa”

Reset la ‘Cenerentola delle partecipate’, l’allarme dei sindacati “Azienda lasciata in balia di se stessa”

Incontro tra l’Amministratore Unico della Reset e Filcams, Fisascat e Uiltucs nel corso del quale è stato illustrato il piano industriale 2019-2021 della partecipata del Comune di Palermo.

“Ancora una volta Reset continua a chiedere sacrifici ai propri dipendenti – dichiara Mimma Calabrò, Segretario Generale della Fisascat Cisl Palermo Trapani – Progetti bloccati, il totale immobilismo della commessa Amap, l’utopia della mobilità interaziendale. Insomma, l’elenco delle problematiche illustrate potrebbe durare all’infinito. Per non parlare poi del mancato riconoscimento degli scatti di anzianità ex Gesip ad oggi congelati, le mancate progressioni di carriera e il tanto agognato passaggio a full-time che va allontanandosi sempre più. Insomma, per i 1374 lavoratori della Reset e per le loro famiglie si prospetta un futuro tutt’altro…


fonte