Regione, Cracolici (Pd) presenta esposto su nomina Commissario dell’Esa

“Questo geniale governo della Regione siciliana avrebbe nominato un componente di un ufficio di gabinetto, esterno all’amministrazione regionale, quale commissario ad Acta nella figura del direttore dell’Ente di Sviluppo Agricolo. La notizia mi pare così folle da non crederci, eppure sembra fondata”. Lo dice Antonello Cracolici, parlamentare regionale del PD. “Al di là del fatto che la nomina la fa il consiglio di amministrazione dell’Esa e non il gabinetto dell’assessore – aggiunge – quello che appare grave è che un collaboratore dell’assessore che non è non dipendente dell’amministrazione, venga considerato un dirigente interno e sia nominato nella funzione di direttore”. “Penso che in questa vicenda oltre agli illeciti amministrativi vi siano in corso diversi reati contabili e amministrativi, proprio per questo presenterò un esposto alla Corte dei Conti ed alla Procura. Vedremo come finirà – conclude Cracolici – ma questi signori non sono a casa loro”.

Leggi anche altri post su Palermo o leggi originale
Regione, Cracolici (Pd) presenta esposto su nomina Commissario dell’Esa


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer