Catania

Reddito di cittadinanza (RDC) per coltivare la sostanza stupefacente, in arresto sessantaquattrenne

Questo contenuto e stato archiviato ! potrebbe non essere più rilevante

#Catania

Coltivava sostanza stupefacente nel tanto tempo libero a disposizione essendo oltretutto percettore del reddito di cittadinanza (RDC). Ad essere stato messo agli arresti in provincia di catania un signore di 64 anni che aveva messo su una piantagione non quanto mai enorme in larghezza quanto in altezza. Ogni pianta era alta addirittura 3 metri e mezzo.

L’azione d’inchiesta

Ad accedere in azione sono stati i militari dell’Arma del nucleo operativo della compagnia di Randazzo, insieme ai colleghi dello squadrone eliportato “Cacciatori di Sicilia”. Ad essere stato messo agli arresti un sessantaquattrenne di Bronte nella flagranza di reato accusato di coltivazione di piante destinate alla realizzazione di sostanze proibite. L’azione info investigativa svolta dai militari li aveva portati a nutrire sospetti che, nei campi di Maletto, qualcuno avesse messo a frutto le proprie capacità di coltivatore per un particolare tipo di coltura, quella della cannabis.

Piante alte 3 metri e mezzo

E per cio, una volta circoscritta l’area dove si ipotizzava si stesse realizzando la piantagione, i militari hanno battuto palmo a palmo quei terreni fino a localizzare l’area dove si trovava la  marijuana in contrada Musa, nascosta tra la vegetazione. Le piante di cannabis era molto rigogliose e addirittura avevano raggiunto l’altezza di 3 metri e mezzo.

Gli appostamenti per beccare il coltivatore

Mancava percio l’individuazione del “coltivatore”, ragion per cui i militari, sin dall’alba successiva, si sono…


PAGN2681 => 2022-08-10 10:59:17

Catania

Show More