Categorie
notizie

Recovery, l’Italia consegna il piano alla Commissione Ue: richiesti 191 miliardi

Recovery, l’Italia consegna il piano alla Commissione Ue: richiesti 191 miliardi

Il presidente del Consiglio, Mario Draghi La Commissione europea ha ricevuto i piani ufficiali di Ripresa e resilienza da Italia, Belgio, Austria e Slovenia. Questi piani «definiscono le riforme e i programmi di investimento pubblico che ciascuno Stato membro intende attuare con il sostegno del Recovery and Resilience Facility», ricorda la Commissione sul suo sito, spiegando che si tratta dello «chiave al centro di NextGenerationEU, il piano dell’Ue per venire fuori più forti dalla pandemia Coronavirus.Fornirà fino a 672,cinque miliardi di euro per sostenere investimenti e riforme (per un totale di 312,cinque miliardi di euro in sovvenzioni e 360 miliardi in prestiti)». Inoltre, il Recovery and Resilience Facility «svolgerà un ruolo cruciale nell’aiutare l’Europa a uscire in modo rapido dalla crisi e garantire le transizioni verdi e digitali». La presentazione di questi piani, sottolinea ancora la Ue, «segue un intenso dialogo tra la Commissione e le autorità nazionali di questi Stati

L’articolo intitolato: Recovery, l’Italia consegna il piano alla Commissione Ue: richiesti 191 miliardi è stato inserito il 2021-05-01 08: 38: 14 dal sito online (gds.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo