“Re dei pneumatici contiguo a Cosa Nostra”: sequestrati 17mln euro a imprenditore

La sezione misure di prevenzione, su richiesta della Procura di Palermo, ha emesso un provvedimento di sequestro di aziende, disponibilita’ patrimoniali e finanziarie verso di Vincenzo Gammicchia, 71 anni, imprenditore palermitano nel settore della vendita ed assistenza di pneumatici, per un valore complessivo di oltre 17 milioni di euro.

L’imprenditore viene indicato dagli inquirenti come “contiguo alla criminalita’ organizzata e a disposizione di Cosa Nostra per investire nelle proprie attivita’ risorse di provenienza illecita riconducibili alle famiglie mafioso dei Galatolo e dei Fontana”. Nelle operazioni sono stati impegnati oltre 50 finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo, con il supporto di elicotteri della sezione aerea di Palermo, che hanno sottoposto a sequestro aziende, quote societarie, immobili, conti correnti bancari, polizze assicurative, cassette di sicurezza, auto e moto.

L’attivita’ di indagine e’ stata condotta dai militari del Gico che …
Leggi anche altri post su Apertura o leggi originale
“Re dei pneumatici contiguo a Cosa Nostra”: sequestrati 17mln euro a imprenditore


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer