> Rapporto Eurispes: ecco quanto costa alla Sicilia il ritardo infrastrutturale. Ma c’è una soluzione – Palermo 24h
notizie

Rapporto Eurispes: ecco quanto costa alla Sicilia il ritardo infrastrutturale. Ma c’è una soluzione

Rapporto Eurispes: ecco quanto costa alla Sicilia il ritardo infrastrutturale. Ma c’è una soluzione

ROMA – Gli investimenti pubblici nel comparto del trasporto e della logistica, nel recente periodo ante Coronavirus-19, si sono fermati sotto l’1,8% del Prodotto interno lordo (PIL), con diminuzioni costanti oltretutto nel Mezzogiorno. La “tassa occulta” annua che i residenti della Sicilia pagherebbero per compensare le carenze del territorio sarebbe di 1.308 euro, corrispondente al 7,4% del Prodotto interno lordo (PIL) lordo regionale (Servizio statistica e analisi economica Regione Sicilia, 2020). Competitività infrastrutturale, capitale umano e innovazione sono alcuni dei settori in cui l’Isola manifesta i maggiori ritardi rispetto agli indicatori sociali ed economici adottati da Bruxelles. E’ quanto si legge nel rapporto Italia Eurispes 2021. Se negli anni Ottanta e Novanta il cofinanziamento di parte rende pubblico degli investimenti infrastrutturali ammontava a circa il 90%, si è scesi al 50% nel 2000 e ulteriormente al 30%. L’integrazione fra la rete interportuale, ferroviaria e stradale è, oggi più che mai, necessaria, oltretutto per un’Isola che rappresenta la

Il post intitolato: Rapporto Eurispes: ecco quanto costa alla Sicilia il ritardo infrastrutturale. Ma c’è una soluzione è stato inserito il 2021-05-13 12: 45: 18 dal sito online (lasicilia.)

Leggi

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Show More