Categorie
notizie

Rapinato del rolex ora è accusato di assasinio: “Ha inseguito e speronato i ladri”

Rapinato del rolex ora è accusato di assasinio: “Ha inseguito e speronato i ladri”

Rapinato del rolex da due banditi in scooter, si sarebbe messo al loro inseguimento a bordo della sua Smart, raggiungendoli e speronandoli, facendo perdere loro l’equilibro e rovinare al suolo, provocandone quindi la morte. Sembrerebbe, in base all’ipotesi investigativa prevalente, un caso di «giustizia sommaria» quello successo ieri sera all’estrema periferia di Marano, quasi al confine con Villaricca, nel Napoletano, costato la morte di due rapinatori e la contestazione per assasinio volontario a carico della vittima del raid.A perdere la vita sono stati i pregiudicati originari di Sant’Antimo (Napoli) Ciro Chirollo, di 30 anni, e Domenico Romano, di 40, fintanto che l’investitore, iscritto nel registro degli indagati dalla Procura di Napoli Nord, è il 26enne Giuseppe Greco, incensurato, e figlio di una persona nota alle forze dell’ordine per traffico di sostanze stupefacenti, pure se tale circostanza non sembra avere alcuna attinenza con quanto accaduto ieri sera. Greco, sentito dal sostituto della

Il post intitolato: Rapinato del rolex ora è accusato di assasinio: “Ha inseguito e speronato i ladri” è stato inserito il 2021-03-27 20: 29: 29 dal sito online (gds.)

Originale

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo