Rapinarono discount, in manette due 22enni

    49

    Gli agenti della Squadra Mobile “Condor” hanno arrestato Ignazio Cusimano, 22enne di Monreale e Giuseppe Migliaccio, anche lui 22enne palermitano.
    Entrambi devono rispondere di due rapine commesse ai danni del supermercato “Fortè” di via Vitali, nel mese di ottobre.
    I provvedimenti sono stati disposti dal Gip del Tribunale di Palermo.
    Per due volte i malviventi, il 16 e il 30 ottobre, hanno fatto irruzione nei locali dell’esercizio commerciale, armati di taglierino e con il volto coperto.
    Per farsi consegnare il denaro hanno minacciato il cassiere, puntandogli il cutter al collo e hanno portato via all’incirca 800 euro.
    Nonostante Migliaccio e Cusimano avessero tentato di coprire il volto con un casco e un berretto da baseball, sono state le immagini del sistema di videosorveglianza ad incastrarli, consentendo agli agenti di riconoscerli.
    Migliaccio dovrà rispondere anche del reato di evasione dagli arresti domiciliari poiché all’epoca dei fatti contestati, risultava costretto presso il proprio domicilio a seguito di una rapina commessa fuori dai confini siciliani.




  • CONDIVIDI