Ragusa, la morte di Loris: attesa oggi la sentenza della Cassazione

C’è attesa per la sentenza prevista per oggi della prima sezione penale della Corte di Cassazione, chiamata a decidere sulla condanna a 30 anni per Veronica Panarello, la femmina incolpata di aver ucciso, cinque anni fa, il figlioletto di 8 anni, Loris Stival, a Santa Croce di Camerina. La condanna a 30 anni della femmina è stata disposta in primo grado dal Gup di Ragusa, Andrea Reale, poi confermata dalla Corte d’assise d’appello di Catania nell’estate dello scorso anno. Il ricorso depositato nei mesi scorsi dal difensore, Francesco Villardita, rileva “l’illogicità” della sentenza di secondo grado, a partire dalla ricostruzione del delitto.
La ratifica della condanna a 30 anni di reclusione verso di Veronica Panarello, incolpata di aver ucciso il figlio Loris di 8 anni occultandone anche il cadavere, è stato chiesto dal pg della Cassazione. La femmina era stata condannata a30 anni dalla Corte d’…
Leggi anche altri post su Ragusa o leggi originale
Ragusa, la morte di Loris: attesa oggi la sentenza della Cassazione


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, privo di intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer