Ragusa, Donnafugata Resort in affitto: "Preoccupazione per 45 dipendenti"

ragusa

Quarantacinque posti di lavoro in bilico. E la preoccupazione che le rassicurazioni non siano sufficienti a scongiurare ripercussioni sui livelli occupazionali. È il consigliere del Pd, Mario D’Asta, a sollevare la questione sul futuro del Donnafugata Golf Resort. «Sono molto preoccupato – ammette – per la sorte che interessa da vicino 45 lavoratori, di cui 8 a tempo pieno e 37 a tempo parziale verticale, che sono stati impiegati dal Donnafugata Golf Resort, la cui società di gestione è stata dichiarata fallita con sentenza del Tribunale di Ragusa nel maggio 2018. Ora, però, questi lavoratori operanti sul territorio comunale sono in attesa che si sciolgano i nodi relativi al loro futuro perché entro il 10 gennaio – aggiunge l’esponente del Pd – nello studio di un notaio della nostra città, saranno presentate le offerte per l’affitto di azienda al fine di garantire la continuità dell’attività e la conservazione del valore economico della stessa, oltre che la funzionalità dei beni che la compongono durante il tempo necessario per giungere alla vendita».

Per D’Asta, «al di là del fatto squisitamente tecnico-procedurale», c’è una preoccupazione «legata a ciò che potrà accadere a queste persone che avevano trovato una occupazione e che, adesso, in un futuro non molto remoto, rischiano di perderla».

Leggi anche altri articoli di ragusa
o leggi la fonte


Questo contenuto è stato importato con un sistema automatizzato, senza intervento umano. È possibile segnalare la rimozione dei contenuti, leggendo prima le nostre Note Legali Disclaimer

RG