notizie

Quella volta che Musumeci gelò Baglieri: «Signora, non abbiamo nulla da dirci»

Quella volta che Musumeci gelò Baglieri: «Signora, non abbiamo nulla da dirci»

Scena prima. Interno pomeriggio, il 4 aprile del 2019. Quando Nello Musumeci “atterra” a Fontanarossa il convegno sul sistema aeroportuale Catania-Comiso è già finito. Ma il governatore, in giorni delicati per il futuro della Sac (privatizzazione, ma pure scelta dei vertici) ne approfitta per un’utilissima visita di cortesia. Ad accoglierlo, assieme all’ad Nico Torrisi, c’è l’allora presidente Daniela Baglieri. Cordialissima. Come sempre. Eppure, fra conferenza stampa, tour dei terminal e pranzo-merenda (alle 17, con insalata presidenziale e hamburger forzato per i commensali che non vogliono lasciarlo da solo nella saletta del McDonald’s), il governatore non le rivolge quasi mai la parola. E, quelle poche volte che lo fa, la chiama «professoressa Brandara». Tradendo un lapsus crocettian-freudiano che inchioda Baglieri all’epoca della sua nomina, l’alba (poi presto tramontata) di “Fontanarosa”, con un tandem di manager donne espresso per metà da Confindustria e per l’altra da un forte imprimatur del Pd tendenza

Il servizio intitolato: Quella volta che Musumeci gelò Baglieri: «Signora, non abbiamo nulla da dirci» è stato inserito il 2021-02-27 15: 01: 56 dal sito online (lasicilia.)

Approfondisci

Cerca da altre fonti:
Google

Yahoo

Related Articles